Notizie dal Vaticano

  • Nella capitale ucraina la gente ripristina la quotidianità e torna a Messa. L'emergenza freddo e la mancanza di corrente e riscaldamento, a seguito della distruzione di diverse infrastrutture energetiche, aprono scenari drammatici per l'inverno. Kulbokas: "Gli sbalzi rompono tutto, ma andiamo avanti" Leggi Tutto  
  • In occasione della celebrazione dell'Immacolata Concezione, le luci brilleranno sui balconi e sui davanzali delle case italiane in solidarietà con i bambini ucraini che sono costretti a vivere nel buio e nel freddo. L’iniziativa è stata avviata dall'associazione “Fonte d’Ismaele” che accoglie una ventina delle mamme e dei bambini ucraini scappati dalla guerra Leggi Tutto […]
  • Don Gino Ballirano, parroco della chiesa di Santa Maria Maddalena di Casamicciola – tra le zone più colpite dalla tragedia dello scorso 26 novembre – spiega perché è importante la vicinanza di Francesco alla popolazione dell'isola e rivela come sia prezioso lo slancio di energia degli abitanti più giovani, pronti a dare il loro contributo […]
  • L’isola travolta dalla frana dello scorso 26 novembre verrà visitata domani dall’Elemosiniere pontificio, inviato dal Pontefice per esprimere la sua vicinanza in questo momento di dolore per la perdita di 12 vite Leggi Tutto  
  • A Przemyśl, al confine della Polonia, una casa gestita dalla Caritas accoglie una ventina di donne con i loro bambini. Vengono da diverse città del Paese in guerra e sono di diverse confessioni, vivono insieme in due piani in questa struttura che vuole garantire loro "calore e accoglienza", come pure cure psicologiche e corsi per […]
  • Il testo fu pubblicato dal San Giovanni Paolo II dopo sei anni di lavoro di una commissione coordinata dall'allora cardinale Joseph Ratzinger. Da Papa Francesco, nel 2018, la modifica sull'inammissibilità della pena di morte Leggi Tutto  
  • Oltre 190 Paesi sono riuniti a Montreal per trovare un accordo sulla tutela di ambiente, animali e vegetali. L'obiettivo è raggiungere il 30-by-30, cioè la protezione del 30% del territorio di ciascun Stato entro il 2030. Oltre un milione le specie a rischio per un danno che non è solamente economico Leggi Tutto